lunedì 18 novembre 2013

Dolcetti di mandorle

DOLCETTI DI MANDORLA


Mandorle spellate e tostate in forno

Cioccolato bianco o fondente fuso

Pirottini piccoli di carta

Tostare le mandorle in forno e tagliarle a pezzi non troppo piccoli. Fondere il cioccolato a bagnomaria e versare le mandorle all’interno del pentolino: mescolare rapidamente. Prelevare a cucchiaiate le mandorle ricoperte di cioccolato e versarle nei pirottini. Far raffreddare.
 


giovedì 14 novembre 2013

Pollo al curry


Viaggiare è una delle cose che più mi entusiasma. Per tempo, disponibilità economica e per ragioni di studio, purtroppo, non posso farlo molto spesso. Per timore di perdermi qualcosa, cerco di sperimentare ricette internazionali viaggiando con il gusto! questa volta mi dirigo in India, utilizzando tra gli ingredienti una spezia molto intensa, il curry!
E cosa c'è di meglio di un buon pollo al curry per immergersi nella cultura indiana??? 
Prima di mettermi ai fornelli ho fatto un giretto in rete ed ho trovato questa ricetta su cookaround che è riuscita a convincermi e a soddisfarmi!
A voi il giudizio :-)
POLLO AL CURRY



pollo tagliato a pezzi (io ho usato il petto) 

cipolla 
carote
olio evo
sale q.b
curry q.b.
limone (io non lo avevo)
1 vasetto yogurt greco

Dopo aver tagliato a pezzi il pollo (come ho scritto tra gli ingredienti, io ho utilizzato il petto, ma l'autrice del post di cookaround ha utilizzato lo sovracosce), mettere un pò di olio extra vergine di oliva in una pentola, far scaldare leggermente e aggiungere i bocconcini di pollo:



Attendere che tutti i bocconcini prendano colore ed aggiungere un trito di carote e cipolle. Mescolare bene ed aggiungere un pò di sale e di curry. -Ovviamente la quantità di curry dipende dai gusti! io ho utilizzato una piccola quantità.-
Poi lasciare insaporire coprendo la pentola con un coperchio, aggiungendo, se necessario un pò d'acqua (o brodo, se lo avete).


Continuare la cottura per 15' circa. Al termine della cottura, aggiungere il vasetto di yogurt greco e se volete, potete aggiungere del succo di limone.


Servire caldo e gustare!
Se volete fare un viaggio completo nella cucina indiana, l'ideale è servire il nostro pollo con  un contorno di riso basmati. 

martedì 12 novembre 2013

Frolla alle carote con crema e marmellata

L'autunno si sta finalmente facendo sentire. La pioggia e il venticello gelido da qualche giorno hanno bussato alle nostre porte, consigliandoci di riscaldarci un pò, magari accendendo il forno per infornare una crostata sana e gustosa come questa

FROLLA ALLE CAROTE CON CREMA E MARMELLATA

400 gr farina (oppure 350 gr farina + 50gr farina di mandorle)


150 gr zucchero

150 gr burro

1 bustina di lievito

1 uovo

280 gr carote tritate

Latte q.b. (se necessario)

Farcitura

Marmellata (io di prugne)


1/2 l Crema pasticcera

Su una spianatoia, versate la farina mescolata al lievito e allo zucchero a velo, fate la fontana e al centro mettete il burro a pezzetti, l'uovo intero, il pizzico di sale, la buccia di limone grattugiata e le carote grattugiate. Lavorate l'impasto, fate una palla, avvolgetela nella pellicola e tenetela in frigo almeno un paio d'ore (si può preparare anche il giorno prima). Stendete una parte dell'impasto in una teglia per crostate imburrata e infarinata, coprite con uno strato generoso di marmellata e completate con la prema pasticcera. Con la parte dell'impasto restante fare le striscioline da porre sullo strato di crema. Cuocere a 180° per 45' circa. 
Servire fredda.

martedì 5 novembre 2013

Torta della nonna

TORTA DELLA NONNA



250 gr farina

100 gr burro

100 gr zucchero

1 uovo

1\2 busta di lievito per torte

1 bustina di vanillina

Per farcire

Mescolate il lievito alla farina, quindi aggiungere il burro morbido a pezzetti, fino ad ottenere un composto non omogeneo; aggiungete lo zucchero facendo una conca al centro del composto. Aggiungere l’uovo e impastare fino ad ottenere una pasta morbida ma non appiccicosa. Prendete la pasta, formando una palla, avvolgetela nella pellicola e far riposare in frigo per almeno mezz’ora. Riprenderla e metterne da parte un terzo. Stendere i due terzi rimanenti su carta da forno fino ad ottenere un disco non troppo sottile. Sollevatelo con la carta e deponetelo in una teglia rotonda adeguata. Spalmare la crema pasticcera ben fredda sul disco di pasta in maniera omogenea. Stendere la pasta rimanente e formare un altro disco sottile che servirà a coprire la base di pasta con la crema. Mettere in forno per 1/2 ora a 180° gradi. Spolverizzare con zucchero a velo.

sabato 2 novembre 2013

Torta al cioccolato bianco

TORTA AL CIOCCOLATO BIANCO


100 gr cioccolato bianco

130 gr burro

4 uova

350 gr farina

50 gr fecola

120 gr zucchero

buccia di 1 limone

1 pizzico di sale

100 gr di latte

1 bustina di lievito

In una casseruola fare fondere il burro con il cioccolato spezzettato; aggiungete il latte e mescolare bene. Lavorare le uova con lo zucchero con l'aiuto di una frusta elettrica,  gradualmente aggiungere la farina setacciata con il lievito. pian piano aggiungere a filo il cioccolato fuso con il burro e il latte che nel frattempo si sarà raffreddato leggermente. Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambella da 26 cm e versateci l'impasto. Cuocere per 40'  circa a 180°.

Muffin banana e cacao


Questa ricetta nasce dalla voglia di assecondare una delle mie solite voglie di dolce. Con i pochi e semplici ingredienti "di fortuna" che ho trovato in casa, sono riuscita ad ottenere qualcosa di commestibile che sapesse di buono. A dire la verità, questi muffin non sono semplicemente commestibili, infatti anche questa volta non posso lamentarmi, sono ottimi!

MUFFIN BANANA-CACAO 


100 gr zucchero

200 gr farina

2 cucchiai di cacao amaro

1 banana matura schiacciata

2 uova

60 ml olio di semi

2 cucchiai olio di semi

1\2 bustina di lievito

Cocco per spolverizzare


Lavorare le uova a crema con lo zucchero; mescolare la farina con il cacao e  setacciarli; aggiungerli al composto di uova e zucchero e mescolare. Unire l’olio a filo. Per ultimo aggiungere il pan degli angeli setacciato. Mescolare bene e versare il composto a cucchiaiate in 8 pirottini. Spolverizzare con il cocco rapè e cuocere a 180° per 15’ circa.

Sfoglia con le mele

Salve ragazzi, come va??? Oggi un dolce semplicissimo e gustoso grazie alla dolcezza conferita dalle mele. Si tratta di un dolce da preparare quando si ha poco tempo a disposizione e quando si vogliono gustare le mele in una dolce combinazione!
Non si tratta di un dessert light, ma ogni tanto uno sgarro alla dieta si può fare!

SFOGLIA DI MELE


1 rotolo di pasta sfoglia
2 uova
100 gr zucchero
250 gr vegetale non montata
3 mele tagliate a dadini o a fette
2 cucchiaini di cannella in polvere


Tagliare le mele a dadini o a spicchi. Sistemare la sfoglia su una teglia e bucherellarla con la forchetta. Disporre i pezzettini di mela sulla sfoglia. In una ciotola mescolare con una forchetta le uova con la panna, la cannella e lo zucchero. Versare il composto sulle mele adagiate sulla sfoglia. Cuocere in forno a 180° per 20-30 minuti.

mercoledì 30 ottobre 2013

Sofficini fatti in casa


Ragazzi, tempo fa sulla mia pagina facebook (questa) avevo promesso di pubblicare la ricetta dei Sofficini fatti in casa, ma non ho avuto modo di farlo; cerco di recuperare pubblicandola ora.. mi perdonate??



Per l'impasto:

1 tazza di farina
1 tazza di latte
1 noce di burro
1 cucchiaino di sale

Per la farcitura:

mettete quello che volete!
io ho usato prosciutto cotto affumicato, mozzarella e passata di pomodoro

Per la panatura:
Pan grattato
1 uovo sbattuto

Olio per friggere


In una penatola portare ad ebollizione il latte assieme al burro e al sale. Appena il latte giunge a bollore, togliere la pentola dal fuoco e aggiungere la farina setacciata. Mescolare il composto con un cucchiaio in legno sino a che si formerà una palla e l'impasto si staccherà dalle pareti.
Trasferire l'impasto su una spianatoia e lasciare raffreddare coprendo con un panno oppure avvolto nella pellicola per alimenti.Su un piano infarinato, stendere la pasta e ricavarne una sfoglia sottile,porre cucchiaiate di farcitura, coprire con un'altra parte di impasto e con un coppapasta (io ho usato un bicchiere) ricavare tante mezzelune.
Passare i sofficini prima nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato. Friggere in olio bollente e adagiare i sofficini su un foglio di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
Mangiare caldi!..attenti a non scottarvi però! hihi


Io quando ho un pò di tempo, raddoppio le dosi, li preparo e dopo averli fritti, li lascio raffreddare per bene; dopo li metto in una busta trasparente e li conservo in freezer. Quando ho voglia di un sofficino oppure quando ci sono ospiti a sorpresa, mi basta riscaldarli in forno (senza scongelarli prima) per qualche minuto e servirli. Fantastico, no?!

Cupcakes ricetta base di Renato Ardovino


Buongiorno a tutti!!

Pensavate che avessi abbandonato il mio blog?! E invece no!
Spero che gradiate le mie nuove ricette e che in questi lunghi mesi di assenza, qualcuno di voi ne abbia sperimentato qualcuna! 
Avete consigli, dubbi, perplessità? Volete consigliarmi qualche ricetta? Volete che io ne pubblichi una vostra a vostro nome? Scrivetemi, qui trovate i miei contatti
Avete un blog? apponete il link nei commenti, sarò lieta di diventare una vostra follower!

In questi mesi ho pasticciato un po’ meno in cucina, ma non ho interrotto del tutto. Ho provato la ricetta dei cupcakes di Renato Ardovino, il bravissimo cake designer di Real Time. Che dire dei cupcakes? esteticamente molto belli, ma mi hanno lasciato qualche perplessità mangiandoli: sbaglio o la base dei cupcakes deve essere sofficissima? Questa base ha una consistenza più “biscottosa”, forse c’è troppa fecola.

Per il frosting non ho seguito alcuna ricetta precisa, ma ho mescolato alcuni ingredienti golosi come il cioccolato e il mascarpone che avevo in frigo ed ho infilato il tutto nel sac à poche.

Et voilà. Qualcuno ha provato la stessa ricetta? Cosa ne pensate?


                            Cupcakes

(ricetta base di Renato Ardovino di “Torte in corso con Renato”)



3 uova
300 gr zucchero
300 gr farina
200 gr fecola di patate
1 bustina di lievito per torte
1 bustina di vanillina
200 gr olio di semi



Frosting 
(non ho seguito alcuna ricetta)

1 confezione di mascarpone da 250 gr
Cubetti di cioccolato fondente fuso

Per decorare:
Cuoricini di zucchero

Montare le uova con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata con la fecola, il lievito e la vanillina. Aggiungere l’olio di semi. Cuocere a 170° per 20’.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...