sabato 5 febbraio 2011

Tronchetto..al caffè

Sì, lo so che il tronchetto è un tipico dolce natalizio..ma un pò per pigrizia, un pò per assenza di tempo ho sempre evitato di pubblicare questa ricetta visto che è piuttosto lunga...ma oggi mi son finalmente decisa.. e poi chi lo dice che il tronchetto di prepara solo a Natale?!è così buono che si può magngaire tutto l'anno! he he he he
Ho seguito pedissequamente la ricetta presente dulla rivista Più Dolci..

TRONCHETTO AL CAFFE'

Per la ganache:
300 gr cioccolato bianco tritato
170 gr panna
4/5 ucchiai di caffè ristretto
Per la pasta biscotto:
4 uova
2 albumi
160 gr zucchero
100 gr farina
1 puntina di vanillina
Per la crema al cioccolato:
320 gr latte
4 tuorli
150 gr zucchero
40 gr farina
140 gr cioccolato fondente tritato
2 cucchiai di caffè ristretto
60 gr mascarpone

Per la decorazione:
trucioli di cioccolato
cacao

Per la crema ganache: portate a bollore la panna e versatela calda sul cioccolato caldo appena tritato, mescolate per farlo sciogliere e aggiungete il caffè, poi fatela raffreddare in frigo per 24 ore.

Per la pasta biscotto: montate a spuma le uova con gli albumi e lo zucchero, poi aromatizzate con la vanillina e setacciate la farina incorporandola. Versate la massa ben lavorata nella placca foderata con carta da forno e cuocete in forno caldo a 180° per 13-15 minuti. Sfornate e rovesciate la pasta su un canovaccio, rifilate i bordi, arrotolatela morbida su se stessa e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Per la crema: scaldate il latte con 80 gr di zucchero e, nel frattempo, montate i tuorli con lo zucchero avanzato, poi setacciate sulla battuta la farina e stemperate con il latte caldo a filo, sempre mescolando. Sul fuoco dolce fate cuocere la crema fino a farla addensare.
Allontanate dal calore e aggiungete il caffè e il cioccolato, quindi lasciate raffreddare. Sbattete leggermente il mascarpone e incorporatelo alla crema fredda.
Srotolate la pasta biscotto, farcitela con la crema e riavvolgete il tronchetto, poi proteggetelo con carta stagnola e trasferitelo in frigo per 6 ore circa.

Assemblaggio e decorazione: liberate il tronchetto dalla stagnola, poi tagliate una fetta spessa dal tronchetto e disponetela a lato, di sbiego. Con uan spatola ricopritelo con la ganache imitando le rugosità della scorza del legno.
Setacciatevi sopra un pò di cacao in polvere e sistematelo su un piatto, poi rifinite la decorazione con trucioli di cioccolato.


P.S. Per la pasta biscotto, se ritenente che in questa ricetta ci siano troppe uova, potete usate la vostra ricetta preferita... A dire il vero, il risultato che si ottiene seguendo gli ingredienti della rivista non mi ha soddisfatto molto in quanto, mi è sembrato un pò duro..
Per precisione ho voluto riportare la ricetta che ho personalmente provato e che ho fotografato per voi..

E' un dolce molto calorico perchè prevede panna, cioccolato bianco, cioccolato fondente, mascarpone...non esagerate con le porzioni! :-P

13 commenti:

  1. macchèè nataleeee il tronchetto e tutto l'anno perchè e buonissimi...ce mia figlia me lo chiede tutti i giorni di farglielo ma mi sa che mitocca farglielo...e mi copio l atua ricetta si la tua...
    bacvi da lia

    RispondiElimina
  2. Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  3. Il tronchetto? Mica solo a Natale e poi alcuni dolci tra le abbuffate natalizie non te li godi mai! Bravissima!
    Buona serata
    Marcella

    RispondiElimina
  4. io sono per il tronchetto quando ci va :) ! buonissimo al caffè, pausa dolcissima prima dell'inizio della settimana!

    RispondiElimina
  5. anche io sono dell'opinione che si può mangiare e fare tutto l'anno ^_^ il tuo è bellissimo!!

    RispondiElimina
  6. è bellissimo, lo preferisco al cioccolato ma è ultragoloso. bravissima!

    RispondiElimina
  7. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  8. si é vero che é natalizio però é anche buonissimo!!!!

    RispondiElimina
  9. è buono tutto l'anno!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao,piacere di conoscerti!
    Complimenti per il tronchetto,bella variante,brava!
    A presto

    RispondiElimina
  11. Delizioso questo dolce! Bravissima!
    Piacere di conoscerti ti aspetto da me!
    Mi aggiungo ai sostenitori!

    RispondiElimina
  12. che delizia.....cosa vedono i miei occhi.....è stupendo, oltre ad essere buono è davvero bellissimo!
    complimenti,
    a presto,
    ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
  13. Anche se molto calorico non rinuncerei mai ad una fettina..anche due!!
    Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...