giovedì 14 novembre 2013

Pollo al curry


Viaggiare è una delle cose che più mi entusiasma. Per tempo, disponibilità economica e per ragioni di studio, purtroppo, non posso farlo molto spesso. Per timore di perdermi qualcosa, cerco di sperimentare ricette internazionali viaggiando con il gusto! questa volta mi dirigo in India, utilizzando tra gli ingredienti una spezia molto intensa, il curry!
E cosa c'è di meglio di un buon pollo al curry per immergersi nella cultura indiana??? 
Prima di mettermi ai fornelli ho fatto un giretto in rete ed ho trovato questa ricetta su cookaround che è riuscita a convincermi e a soddisfarmi!
A voi il giudizio :-)
POLLO AL CURRY



pollo tagliato a pezzi (io ho usato il petto) 

cipolla 
carote
olio evo
sale q.b
curry q.b.
limone (io non lo avevo)
1 vasetto yogurt greco

Dopo aver tagliato a pezzi il pollo (come ho scritto tra gli ingredienti, io ho utilizzato il petto, ma l'autrice del post di cookaround ha utilizzato lo sovracosce), mettere un pò di olio extra vergine di oliva in una pentola, far scaldare leggermente e aggiungere i bocconcini di pollo:



Attendere che tutti i bocconcini prendano colore ed aggiungere un trito di carote e cipolle. Mescolare bene ed aggiungere un pò di sale e di curry. -Ovviamente la quantità di curry dipende dai gusti! io ho utilizzato una piccola quantità.-
Poi lasciare insaporire coprendo la pentola con un coperchio, aggiungendo, se necessario un pò d'acqua (o brodo, se lo avete).


Continuare la cottura per 15' circa. Al termine della cottura, aggiungere il vasetto di yogurt greco e se volete, potete aggiungere del succo di limone.


Servire caldo e gustare!
Se volete fare un viaggio completo nella cucina indiana, l'ideale è servire il nostro pollo con  un contorno di riso basmati. 

3 commenti:

  1. Complimenti per il blog, ti seguo con piacere anche io .A presto

    RispondiElimina
  2. io non l'ho mai fatto ma mi ispira veramente tanto....bacini e buon we...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...